sabato, settembre 22, 2007

Barcollano, ma non mollano....MAI!!!

Oramai da mesi Silvio Berlusconi continua a sostenere che si debba ridare agli italiani la possibilità di scegliere un nuovo governo e che le elezioni anticipate si terranno nella primavera 2008. Gli eventi di questi ultimi giorni, l'uscita di Dini dal "nascente" Partito Democratico, le esternazioni di Di Pietro e di Mastella, quanto avvenuto ieri al Senato durante il voto sulla mozione RAI, confermano le previsioni del leader di Forza Italia e della CDL. Il governo Prodi è definitivamente avviato a implodere, vittima del suo peccato originale, aver messo insieme una coalizione con due sinistre e un centro tra loro incompatibili e l'aver rifiutato, dopo il risultato delle elezioni, la proposta di un governo di larghe intese per il bene del Paese. Mutuando un vecchio slogan dal "ventennio" potremmo affermare che barcollano ma non mollano....si, LE POLTRONE!

7 commenti:

vito schepisi ha detto...

Caro Giuseppe....come scordare gli atti di fede di coloro che confidavano in una legislatura piena e fruttuosa di Prodi? Io vado affermando che anch'essi sono vittime, più che colpevoli, di un imbroglio. Ciascuno ha il diritto di credere nelle proprie idee, posso avere disistima per coloro che motivano le loro scelte su ciò che io chiamo pensiero indotto, cioè coloro che sentono e non ci mettono niente di proprio. Se hanno, però, idea che la sinistra sia capace di recare benessere al Paese, anche se non è mai accaduto in nessun angolo del mondo, sono liberi di farlo ed hanno il mio incondizionato rispetto. Ho detto, pertanto, che sono vittime di un imbroglio perchè si sono uniti per una maggioranza che non aveva niente di organico e politico. Sono stati turlupinati. Prodi in campagna elettorale ha profuso bugie tali che sostenere siano state indecenti può sembrare persino un eufemismo. E' stato predisposto nel laboratorio dell'Unione, la fabbrica prodiana, un prodotto avariato. Un programma che disperso in 282 pagine ho idea che non sia stato mai letto da nessuno...forse neanche dagli addetti ai lavori. Se analizziamo le contraddizioni emerse tra questi ultimi non si può che trarre questa conclusioni. O tutti confusi, per non usare altro termine, o tutti in malafede. Un programma che ha distribuito fumo negli occhi: si è dato a Bertinotti e Mastella, a Dini e Di Pietro ai forcaioli ed ai moderati, ai guastatori ed ai riparatori. Getire queste contraddizioni non è facile perchè ci vogliono persone capaci per una simile impresa. Una persona sincera e leale non ne sarebbe assoluitamente capace. Ci vuole insomma una faccia di bronzo, dal punto di vista intellettuale, e ben altro come coscienza per plasmarsi a divergenze di idee che vorrebbero per la stessa cosa azioni diametralmente diverse.E' per questo che ho definito in un mio recente post il premier "Cera Pongo". E' per la sua duttilità nell'essere sgusciante e mutabile nelle diverse situazioni. Un abilità tutta sua di ricomporsi per poi amalgamarsi a situazioni del tutto avverse alle precedenti. L'idea di averlo ancora fino al 2011 mi spaventa perchè è molto facile demolire...diventa più difficile costruire. E lui sta demolendo il Paese. Lo sta facndo sia materialmente che moralmente, nelle coscienze degli individui. Se dopo 17 mesi di governo di "Cera Pongo" siamo alle piazze che gridano contro il sistema è facile immaginare cosa possa avvenire fino alla scadenza naturale del suo mandato. Deserto, terra bruciata, sabbie mobili. Ciao Giuseppe. Un abbraccio. Vito

Anonimo ha detto...

"Mai non mollare mai" una canzone famosa di cui non ricordo l'interprete o l'autore....
Mollare perchè?Il popolo ha votato e si sta sino a quando non scade il mandato..... rassegnatevi, la bile fa solo male al fegato. Con il centrosinistra si sta ridando dignità all'Italia, quella dignità che abbiamo rischiato di perdere quando lo "psiconano" ha messo le sue luride mani sul nostro paese per difendere esclusivamente i suoi interessi.

GIUSEPPE SAGLIOCCO ha detto...

LE ULTIME PAROLE (SCIOCCAMENTE)FAMOSE: "Con il centrosinistra si sta ridando dignità all'Italia, quella dignità che abbiamo rischiato di perdere quando lo "psiconano" ha messo le sue luride mani sul nostro paese per difendere esclusivamente i suoi interessi." E HO DETTO TUTTO....

Anonimo ha detto...

Bravo, hai detto tutto.... solo che, disgraziatamente,non sono delle sciocchezze, solo un lecca lecca come te può ritenerle tali....e non ho detto tutto....

GIUSEPPE SAGLIOCCO ha detto...

lecca lecca?
ma come ti viene scusa, potresti spiegare da cosa è giustificata la tua allusione caustica? boh...mai stato lecca lecca di nessuno in vita mia, per questo ho molti nemici forse...sono convinto sostenitore del Cavaliere, e allopra?
Basta questo per darmi impunemente del lecca lecca?
Strani ragionamenti, voi di sinistra...la stima, il rispetto, sono argomenti a voi poco conosciuti, eh?
Se poi tra il MIO cdl e il tuo centrosinistra attualmente ci passano circa 12 PUNTI di differenza, allora posso capire come ti senti e che non accetti di essere diventato MINORANZA nel paese...guarda,lecca lecca proprio no....tu piuttosto, che odi visceralmente me e chi come me (pare siamo attorno al 30%)avresti bisogno di una controllatina alla bile, non ti pare?
Saluti azzurri

Anonimo ha detto...

Lecca lecca,un milione di volte lecca lecca, a chi non vede e non riflette sul fatto che il capo dell'opposizione sta solo cercando di riappropriarsi dei poteri che l'hanno condotto a salvarsi...previti docet....solo per fare un es......
E poi ,come ti viene in mente di scierarmi con la sinistra, tutti quelli che sono contro il berlusca sono comunisti ,vero? Gia da questo si evince la storia dei lecca.....come il capo dice a ..i pappagalli un milione di volte a ... si cambia? ok! .... diciamo diversamente.... ma dove sta il vostro cervello? ve lo siete bevuti....
In quanto alla bile ,forse ne state buttando troppa , se date conto a dei sondaggi di casa berlusca.... e poi... se anche tornasse il nano... a me non mi importerebbe proprio , dico solo povera italia.....ma non tornerà, è la sua stessa coalizione che non lo vuole......se poi se li compra ...cambia il discorso...intanto penso che un "ottimo" acquisto lo abbia già fatto, si prenderà Mastella... auguri per le future mastellate

GIUSEPPE SAGLIOCCO ha detto...

sei fuori strada caro kompagno senza nome ne anima....e anche fuori di melone eh....invidiosetto....W BERLUSCONI! P.S. tu continia pure a fantasticare...la verità è data dalla REALTA'...i fatti purtroppo per te stanno come dico io e tu sei infinitesimamente lontano dalla equità, sei un povero disgraziato malato di berlusconite...evvai silviooooooooooooo non è detto che tu debba per forza capirlo eh, tranquillo, resta come sei....sei in STRAMINORANZA ASSOLUTA tanto....una razza in via di estinzione eheheheheheh....
Saluti azzurri