venerdì, novembre 07, 2008

Noi governiamo...mentre loro si attaccano a tutto!!!

Mentre loro non perdono occasione per mettere in cattiva luce l'Italia, il nostro governo continua a produrre provvedimenti utili.... Ieri il Consiglio dei Ministri ha varato le linee guida per l'universitá e ha approvato anche un decreto legge. Le linee guida rappresentano un documento programmatico e di legislatura, offerto al dibattito con il mondo accademico con il Parlamento... Il decreto legge contiene disposizioni urgenti per il diritto allo studio, il reclutamento del personale e l'efficienza del sistema universitario, con nuovi fondi (500 milioni di euro) per le università meritevoli, per il reclutamento di 3.000 ricercatori nel 2009, 135 milioni per le borse di studio per gli studenti meritevoli, incentivi per le università che eliminano corsi inutili e sedi distaccate e punizioni per quelle che invece non si sono amministrate in modo efficiente....
Loro ne possono dire e fare di tutti i colori. A noi, come al solito, non fanno passare nemmeno una battuta: ogni occasione è buona per attaccare Berlusconi e per mettere in cattiva luce l'Italia....
Perchè Silvio deve sentirsi dir e dell'imbecille o del nano e lui non può fare delle battute ironiche?. Esiste solo l'umorismo a senso unico?

66 commenti:

Antonio Gabriele Fucilone ha detto...

Caro Sagliocco.

Certa che la Sinistra sta diventando squallida!
Io ho sentito tutto il discorso in cui il presidente Berlusconi avrebbe definito "abbronzato" il neopresidente USA Barack Obama.
Onestamente, io non ravviso nulla di razzista in quel discorso!
E poi, se non l'ha presa male il diretto interessanto, perché si devono arrabbiare i "Veltroniani"?
Questo è proprio un mistero!
Cordiali Saluti.

Antonio Gabriele Fucilone ha detto...

Caro Sagliocco.

Vorrei ricordare quelle diciannove persone cadute a Nassiriya,
Esse devono essere prese come esempio di abnegazione, amore per la patria e verso il prossimo.
Chi crede (come me) preghi per loro.
Chi non crede rifletta sul loro valore.
Cordiali saluti.

DARIO ha detto...

nuovi fondi per l'università? Se la matematica non è un'opinione 1,5milardi di tagli meno 500milioni di "nuovi fondi"=1milardo di tagli. A questo punto non so davvero più cosa dire...Inoltre il governo ha capito che per la (presunta) riforma dell'università deve dialogare con gli addetti ai lavori. Ma allora, visto che è tornato indietro sui suoi passi, non avevano ragione gli studenti universitari a scioperare visto che si chiedeva (compreso il sottoscritto) che si avviasse un dialogo???Un saluto a tutti.

Dario ha detto...

Caro sagliocco,
vorrei sapere cosa ne pensi delle proposte leghiste per cambattere l'immigrazione calndestina. Mi soffermo su una in particolare: negare l'assistenza sanitaria gratuita persino per il pronto soccorso. Mi chiedo, è una proprosta civile? Inoltre, se un clandestino non ha soldi che si fa? Lo lasciamo morire fuori di un ospedale?
Secondo me è una proposta oltre che barbara e incivile anche irrealizzabile nel nostro sistema costituzionale: l'art. 2 infatti riconosce i diritti fondamenatlai dell'uomo e tra questi vi rientra naturalemnte anche il diritto alla salute.
Ti informo che fucilone è pienamente d'accordo con questa proposta!.
Non è che il governo, che si dice fautore delle libertà e dei diritti occidentali, dovrebbe uscire dall'ambiguità e condannare senza mezzi termini queste barbare proposte? Non è che rischiamo, in caso contrario, un'autentica deriva di intolleranza oltre che di inciviltà? Infatti qui non è una questione di ideologia o di buonismo ma...di identità occidentale!

Antonio Gabriele Fucilone ha detto...

Caro Sagliocco.

A Di Manto ho già detto (sul forum) che si rischia la deriva intollerante se non si farà nulla contro l'immigrazione clandestina!
Cordiali saluti.

GIUSEPPE SAGLIOCCO ha detto...

In considerazione dell'impossibilità di assorbimento di nuova manodopera per effetto della crisi economica in atto, occorre che il Governo assuma nuove iniziative al fine di limitare o sospendere l'arrivo in Italia di nuovi lavoratori stranieri...
Apprezzabili sarebbero secondo me le le misure che potrebbero essere adottate per il decreto flussi 2008, in particolare, il fatto che la quota consistente dei 170 mila ingressi, dovrebbe essere riservata alle cosiddette «badanti» e si dovrebbero utilizzare le domande già presentate in occasione del decreto flussi per il 2007; la Lega Nord ha avanzato la proposta di una moratoria di due anni sui flussi di ingresso degli extracomunitari, proprio in considerazione della necessità di salvaguardare i lavoratori italiani e gli stessi lavoratori stranieri, che potrebbero rimanere senza lavoro per effetto della crisi economica...
La struttura italiana dei centri, la loro organizzazione, la loro gestione e il loro funzionamento - è l'ONU a dirlo - rappresentano una best practice a livello europeo ed internazionale: altro che mancata accoglienza! Oggi in Italia esistono diverse tipologie di centri di accoglienza: i centri di accoglienza veri e propri, la cui capienza complessiva è di 3.635 posti, i centri di primo soccorso e accoglienza in grado di ospitare complessivamente 1049 persone, i centri di accoglienza per i richiedenti asilo con 1057 posti complessivi. I flussi migratori verso il nostro Paese sono aumentati in maniera esponenziale passando dalle 500 mila persone del 1987 alle attuali 3 milioni 500 mila circa, dato in costante aumento se si considera che gli immigrati che giungono clandestinamente sulle nostre coste, secondo le recenti proiezioni, ammonterebbero a circa trentamila unità solo nel 2008...
Esempio più significativo, per il risalto che ha avuto sulla stampa, il caso avvenuto della perquisizione della cittadina italiana di origine somala Amina Sheikh Said, sottoposta ai rituali controlli di frontiera lo scorso 21 luglio da parte del personale dell'ufficio di polizia di frontiera aerea di Ciampino. Dalla consultazione degli archivi della polizia emergevano a carico dell'interessata una condanna definitiva per oltraggio, resistenza, violenza e lesioni a pubblico ufficiale, oltre a precedenti per traffico e detenzione, ai fini di spaccio, di sostanze stupefacenti, per i quali la signora era già stata arrestata due volte. In quelle occasioni il personale della guardia di finanza aveva sequestrato una notevole quantità di una sostanza stupefacente comunemente denominata khat. Si è conseguentemente ritenuto opportuno accompagnare la signora presso la locale sezione dell'agenzia delle dogane per le perquisizioni di competenza doganale, nel rispetto delle modalità e delle garanzie, tra cui l'esclusiva presenza di personale femminile. Nella circostanza l'interessata ha mostrato segni di contrarietà, atteggiamenti degenerati in manifestazioni di escandescenze e di violenza nei confronti del personale operante. La reazione incontrollata della signora Sheikh Said ha vanificato i tentativi di controllo effettuati dalle operatrici, contro le quali ha gettato i propri indumenti dopo essersi deliberatamente spogliata completamente. La funzionaria doganale, al fine di richiedere l'autorizzazione ad eseguire gli accertamenti sanitari per rintracciare eventuali sostanze stupefacenti occultate nel corpo o ingerite, ha chiesto l'intervento del magistrato di turno, che ne ha disposto l'accompagnamento presso una struttura ospedaliera. Il forte stato di agitazione della signora Sheikh Said, che tentava di uscire nuda dall'ufficio doganale, ha richiesto l'intervento di personale medico per sedare e accompagnare l'interessata presso il Policlinico Casilino. Preciso che nella circostanza la signora è stata messa in contatto con il proprio difensore di fiducia, il quale ha tentato inutilmente di convincerla a sottoporsi ai controlli di polizia. Anche dopo gli esami radiografici, la donna si è sempre fermamente rifiutata di rivestirsi pur disponendo dei vestiti raccolti in una busta dal personale operante, che li ha sempre portati al seguito. Conseguentemente, alla signora Sheikh Said è stata notificata la denuncia all'autorità giudiziaria da parte della polizia per il reato di calunnia e resistenza a pubblico ufficiale.
In questo caso, come ho avuto modo di dire ieri, è acclarato che l'attività svolta dal personale incaricato di svolgere i controlli e dalla polizia è stata pienamente conforme alle leggi e ai regolamenti, e il Governo sostiene fermamente l'operato delle forze dell'ordine. Nel caso di un eventuale processo il Ministero dell'interno si costituirà parte civile...

Antonio Gabriele Fucilone ha detto...

Caro Sagliocco.

In pratica, la politica di questo Governo mira a regolare il flusso di immigrati e soprattutto ad arginare l'immigrazione clandestina.
Trovo tutto questo giusto e mi auguro che si faccia celermente.
Cordiali saluti.

GIUSEPPE SAGLIOCCO ha detto...

Appunto....ora pero' dai una risposta a Di Manto altrimenti dice ancora che sei evasvo...memtre invece è che non rispondi cio' che lui vuole sentirsi rispondere....ciaoooooooo

Dario ha detto...

Caro sagliocco,
sono d'accordissimo su quello che hai scritto. Sono d'accordo sui CTP e pure sul blocco (se necessario) dell'immigrazione regolare di due anni. Non mi hai risposto però sull'UTILITA' e l'inciviltà della specifica proposta leghista. Quest'ultima non è altro che espressione di intolleranza e vendetta e non ha nulla a che vedere con la nostra identità occidentale. Come vedi io non ne faccio mai una questione pregiudizialmente idiologica ma valuto caso per caso le diverse proposte nell'indifferenza della loro provenienza partitica. Quanto a fucilone naturalmente ha scritto un post che nulla significa: non ha citato la specifica misura (perchè io di questo sto parlando)ma ha lanciato il solito slogan. Inoltre la cosa paradossale è che per fucilone, per prevenire l'inolleranza occorre emare provvedimenti intolleranti! Vabbè, non fa niente, ormai ho capito il personaggio.
Saluti.

Dario ha detto...

Caro sagliocco,
sul mio attegiamento con fucilone sbagli di grosso. Non risponde mai nel merito e basta vedere l'ultimo post: ha citato la proposta leghista per caso? No naturlamnete! Io non voglio una risposta conforme alle mie idee ma...una risposta che contenga idee SULL'OGGETTO DI DISCUSSIONE, altrimenti che si ragiona a fare? O meglio...non si ragiona ma si fa il giochetto dello slogan. Mi sa che sei tu ora a schierarti pregiudizialmente. Figurati che sono mesi che cerco di farmi spiegare da fucilone perchè è grave candidare ex terroristi rossi e non invece candidare ex terroristi neri (tipo de angelis)! Ogni volta che glielo chiedo lui mi risponde: "sei demagogico!" ahahaha(non mi resta che riderci su)
Ciao.

GIUSEPPE SAGLIOCCO ha detto...

Suvvia...finitela...e sopportatevi pacificamente, senza estremizzazioni...Scambiatevi opinioni senza pretendere che si incontrino, perchè NON PUO' ESSERE COSI'!! O almeno, non potrà SEMPRE essere così, ci sono due teste, due origini impostazioni e modi di vedere la vita e il mondo che divergono certo, ma non vuol dire che qualcuno necessariamente abbia il dono della SAPIENZA, e l'altro invece sia un poveraccio, siete d'accordo? Se uno la pensa in un modo l'altro puo' avere differenti idee e argomentazioni, no?
Come si dice...è come una bella donna bionda...c'è a chi piace...e a chi non piace!!!
Quanto alla UTILITA' che mi richiedi riguardo alla proposta di fermare i flussi per due anni in attesa di sistemare gli extracomunitari già in esubero e che avranno problemi con il perdurare di questa gravissima crisi....beh, mi pare ovvio e banale che io la ritenga non solo giusta ma UTILE no?
Incivile dici? E perchè? Io non la vedo così....è un atteggiamento pratico, dettato dal buonsenso...per me non è nessuna vendetta, ma un atto, che è purtroppo divenuto necessario per quanto ho scritto sopra...In ogni caso è solo, anzi sarebbe solo una proposta "a tempo determinato" quindi suscettibile di miglioramenti e sistemazioni, da valutare col tempo...Buona domenica

Antonio Gabriele Fucilone ha detto...

Caro Sagliocco.

Com'è il tempo a Lodi?
Qui a Roncoferraro, in provincia di Mantova, nevica!
A Di Manto avevo risposto citando alcune situazioni che ho visto di persona!
Gli ho citato il caso di Lunetta, un quartiere popolare di Mantova.
A causa di questa immigrazione incontrollata (anche clandestina) in quel quartiere si è creata una situazione insostenibile!
Vi sono degrado e criminalità.
Vi sono palazzi a più piani i cui appartamenti sono sovraffollati!
Se un giorno dovessi venire qui a Mantova e dovessi fare un giro in quel quartiere, ti consiglio di stare attento alla tua automobile!
E' chiaro che la proposta leghista ed il piano del nostro Governo siano improntanti ad evitare simili situazioni.
E' evidente inoltre che questa crisi finanziaria aggravi la situazione!
Infatti, vi sono già aziende che hanno messo in Cassa integrazione molti dipendenti, come il caso dello stabilimento dell'IVECO a Suzzara, in provincia di Mantova.
Quindi, c'è una minore richiesta di manodopera!
Di Manto ha sollevato anche la questione sull'aiuto ai più deboli.
Io dico che i più deboli possono essere aiutati anche A CASA LORO, cosa che sta facendo la parrocchia di Roncoferraro che, in collaborazione con le missioni di don Ugo, invia cibo a Zagabria, in Croazia.
Cordiali saluti.

GIUSEPPE SAGLIOCCO ha detto...

Qui c'è freddo, pioggia e.....NEVE!!!
Che brutto....

Dario ha detto...

Caro sagliocco,
1-quando ho parlato di utilità e civiltà non mi riferivo al blocco degli ingressi per due anni (sul quale SONO D'ACCORDO) ma alla proposta leghista di negare l'assistenza sanitaria ai clandestini.
2-riguardo a fucilone, non c'è purtroppo alcuno scontro né incontro di idee visto che lui non risponde mai nel merito. Con l'ultimissimo post ci risiamo: non mi ha detto se LA SPECIFICA PROPOSTA LEGHIESTA è per lui civile o meno. Si mette a raccontare fatti e a considerare la politica generale del governo senza mai concentrarsi specificatmanet su QUELLA PROPOSTA. Come vedi conoscere la sua opionione è impossibile. (per non parlare della differenza tra ex terroristi rossi e neri,ANCORA UNA VOLTA TRASCURATA).
Saluti.
P.S.:sagliocco, ma per te non è una proposta di stampo fascista? Se no perchè, visto che confligge con l'art. 2 della cost..

Antonio Gabriele Fucilone ha detto...

Caro Sagliocco.

Testo alla mano, l'articolo 2 della Costituzione dice quanto sostenuto da Di Manto, ossia: "La Repubblica riconosce e grantisce i diritti inviolabili dell'uomo, sia nelle forme sociali ove si svolge la sua la sua personalità e richiede l'adempimento dei doveri inderogabili di solidarietà politica, economica e sociale".
A Di Manto, però, voglio ricordare una cosa.
I clandestini vengono qui in Italia illegalmente e perciò sono esposti al rischio criminalità.
In pratica i clandestini sono potenziali criminali e possono mettere a rischio la sicurezza ed anche la libertà dei cittadini, oltre a non portare ricchezza al nostro Paese!
A Di Manto consiglio di leggere PER INTERO anche altri articoli della Costituzione come il 52 ed il 53.
La proposta leghista è fatta ai sensi dell'articolo 52 della Costituzione.
Preciso dicendo che non tutti i clandestini sono criminali ma molti di loro possono diventarlo, proprio per quanto detto prma.
E per questo che deve essere combattuto il fenomeno dell'immigrazione clandestina.
E' cosa fascista volere un po' più di sicurezza?
Tra l'altro questo problema è sentito anche da molti elettori del centrosinistra.
Cordiali saluti.


Cordiali saluti.

Antonio Gabriele Fucilone ha detto...

Caro Sagliocco.

Ti è arrivato l'articolo da me scritto su "Italia chiama Italia"?
Come tu puoi vedere a Di Manto ho risposto.
Lui ha citato l'articolo 2 della Costituzione ed io ho citato l'articolo 52, la cui prima parte dice che "tutti i cittadini devono difendere la patria".
La proposta leghista NON E' INCOSTITUZIONALE perché è atta a difendere la nostra sicurezza, ai sensi di quell'articolo costituzionale!
Cordiali saluti.

Dario ha detto...

Caro sagliocco,
finalmente fucilone ha risposto. Ora finalmente è possibile scambiare seriamente delle idee e cercherò in due righe di spiegare a fucilone perchè non è come lui dice.
Fucilone dice che i clandestini sono potenziali criminali ecc.... Gli ricordo però che i diritti umani (tra i quali rientra anche quello alla salute) sono quei diritti che spettano a tutti gli uomini in quanto tali, anche al peggior criminale del mondo! Figuriamoci poi se non spettano a persone che ancora non hanno commesso alcun reato (mi immagino una brava donna col suo bambino scampata ad una guerra africana).
Fucilone poi fa riferimento agli art. 52 ecc e al diritto di difendere la patria.Gli voglio far sapere che anche tra le norme costituzionali c'è una gerarchia e che spesso è indicata dalla posizione che gli articoli occupano nel testo. E' chiaro che una norma situata all'art. 2 è una norma "sacra", un principio superiore assolutamente indrogabile e prevalente su un'altra norma situtata più in basso ossia all'art. 52 per fare un esempio.
Con ciò concludo, ripetendo a fucilone che per intepretare la costituzione occorre avere "la patente" ossia essere giurista (che spesso non basta, tanto è alto e complicato il diritto costituzionale). Inoltre, per tutto quanto detto, confermo che la proposta leghista è incostituzionale e degna del nostro passato fascista. Ma io non faccio nemmeno ricorso alla costituizone per condannare quella propost, io faccio ricorso ai miei principi etici di ispirazione cristiana e che caratterizzano la mia identità OCCIDENTALE, la mia civiltà.
Sagliocco, aspetto una tua opinione.
Ciao-

Antonio Gabriele Fucilne ha detto...

Caro Sagliocco.

La discussione tra me e Di Manto sembra quella che ci fu sul primo matrimonio di re Enrico VIII Tudor.
Lì ci fu un dibattito tra chi volle il divorzio da Caterina d' Aragona, citando il Levitico, e chi fu contro tale procedura, citando il Deuteronomio.
Di Manto ha citato l'articolo 2 ed io ho citato l'articolo 52 della nostra Costituzione.
Nessuno dei due articoli è superiore.
Garantire la salute, per carità di Dio, è importante.
Guai se così non fosse.
Però è doverso anche tutelare la sicurezza dei nostri cittadini.
Quindi si deve fare in modo che chi è in difficoltà venga aiutato possibilmente a casa sua.
Inoltre, questa crisi complica le cose perché la richiesta di manodopera per le aziende è calata!
La proposta leghista è quindi positiva.
Inoltre, noi ci affanniamo tanto per gli immigrati mentre gli italiani all'estero sono in difficoltà ed il caso di Tacuarembò ne è un esempio.
Bisogna avere molto equilibrio.
Ti è arrivato l'articolo scritto su "Italia chiama Italia" che parla dell'Autostrada A3 Napoli-Reggio Calabria?
Cordiali saluti.

Antonio Gabriele Fucilone ha detto...

Caro Sagliocco.

Sto propagandando la mia proposta di gemellaggio tra Tacuarembò e Roncoferraro.
Oggi ho parlato con il presidente della Pro Loco di Roncoferraro che cercherà di contattare il sindaco Candido Roveda.
Avevo già parlato di ciò agli altri esponenti locali del centrodestra, che qui a Roncoferraro è purtroppo all'opposizione.
Non è facile (anzi tutt'altro) ma spero che questa mia idea possa andare avanti.
Che ne pensi?
Cordiali saluti.

Dario ha detto...

Caro Sagliocco,
vorrei dire a fucilone che la superiorità dell'art. 2 non è un'opinione mia ma un'opinione di tutti i migliori costituzionalisti del nostro paese (purtroppo fucilone non ha mai studiato il diritto quindi non può saperlo). Ma poi infatti, i diritti umani sono diritti che spettano a tutti gli uomini (anche al peggior criminale del pianeta) e quindi sono ASSOLUTAMENTE INDEROGABILI, nessuna norma sta al di sopra di essi. Di conseguenza il dovere di difendere la patria (dovere importantissimo) non può in nessun caso giustificare una violazione dei diritti umani. Ma ripeto, è talmente incostiutzionale la proposta leghista che è già sparita dall'agenda del governo. Bisogna considerare infatti che l'italia incorrerebbe anche nella responsabiltà internazionale visto che ha ratificato la convenzione europea dei diritti dell'uomo e delle libertà fondamentali, una cui violazione l'esporrebbe alle sanzioni della corte europea dei diritti dell'uomo. E questa è un altro indizio della superiorità dell'art. 2 sull'art. 52, visto che non si potrà dire alla corte europea "noi dobbiamo rispettare l'art. 52". Abbiamo firmato una convenzione e SIAMO OBBLIGATI a rispettarla. Ma ribadisco quanto sostenuto precedentmente: il rispetto dei diritti umani è una questione di civiltà e quindi chiunque avanza l'ipotesi di violarli per soddisfare altri interessi non può che essere un incivile. E ancora una volta, questo non sono io a dirlo ma...il mondo intero. I diritti dell'uomo non si toccano: o si considerano inviolabili o carta straccia, una via di mezzo non esiste. E io li considero, da buon occidentale, sacri ed inviolabili. Sono infatti i regimi (E COLORO CHE LI SOSTENGONO) a considerarli carta straccia. Quella della lega è una proposta fascista, e chi la appoggia non può che essere fascsta. A fucilone non resta che scegliere: essere dalla parte della civiltà oppure da quella dell'inciviltà. Ma a quanto pare la scelta l'ha già fatta.
Saluti.
P.S.:sagliocco aspetto una tua opinione.

GIUSEPPE SAGLIOCCO ha detto...

Caro fucilone in bocca al lupo per il lodevole lavoro che stai svolgendo a Roncoferraro quanto alla proposta di gemellaggio...Vai avanti così e non ti preoccupare, tu stai facendo le cose con il cuore e perchè ci credi!
Quindi anche se dovessi sbagliare, l'errore sarebbe solamente veniale; Avanti così...un abbraccio e di parte mia faro' cio' che è in miopotere; speriamo bene...

GIUSEPPE SAGLIOCCO ha detto...

Caro dario, ma adesso quando terminerà questo stucchevole botta e risposta con Fucilone su chi ha ragione di più e chi di meno?
Ognuno ha la suia parte di ragione, ed ognuno è portato a credere in qualcosa, dato che le rstrazioni e le formazioni personali e individuali, sono completamente diverse!!
Dovreste accettarvi per come siete, e accettare comunque tutti gli altri che non la pensano come voi...Tutti sono degni di avere una opinione e che questa sia diversa da quella degli altri!!
Io non sono fascista e non userei sto termine, come comunista....non esistono piu'....e quanto alla proposta leghista, si potrebbe ancora migliorare ma resta un concetto fondamentale che io condivido in parte...anche io faccio ricorso ai miei principi etici di ispirazione cristiana e che caratterizzano la mia identità OCCIDENTALE, la mia civiltà....ma non sono leghista, tantomeno fascista..sono un cittadino privato che giudica con la propria testa, abbastanza in modo flessibile, e che crede nei fatti, piu' che nelle parole!
Un caro abbraccio a entrambi, e...ad maiora!!!!

Antonio Gabriele Fucilone ha detto...

Caro Sagliocc

Grazie per i complimenti!
Nelle mie iniziative ci metto il cuore e la testa.
Ci vogliono entrambe le cose.
Giovedì avrò un incontro con gli altri membri del centro-destra e spero che si sia trovato il candidato sindaco per le prossime elezioni comunali così come spero che si risolva le questione delle tessere del Pdl, che qua nel Mantovano è un po' in confusione. Sul gemellaggio, giusto sabato scorso ho parlato con il geometra Dugoni,il presidente della Pro-Loco di Roncoferraro.
Spero di riuscirla a portare avanti.
Riguardo il botta e risposta con Di Manto spero che sia davvero finito.
Io ho sempre cercato di rispondere correttamente.
Hai visto il mio articolo sull'autostrada A3?
Cordiali saluti.

Antonio Gabriele Fucilone ha detto...

Caro Sagliocco.

Ti è arrivato l'articolo da me scritto su "Italia chiama Italia"?
Questo articolo è stato scritto a difesa dei giornalisti sportivi che sono stati accusati di istigazione alla violenza dal precedente governo Prodi, in particolare dall'allora Ministro degli Interni Giuliano Amato!
Io trovo vergognosa questa accusa perché questi signori hanno nelle loro fila delle persone realmente violente, come Antonio Di Pietro!
A te l'ho inviato, ma se Di Manto ed altre persone che navigano in questo blog vogliono vedere tale articolo, vadano su www.google.it, digitino il mio nome e con il mouse facciano click su "cerca".
Cordiali saluti.

Dario ha detto...

Caro sagliocco,
non capisco perchè ci si debba augurare che finisca questo "stucchevole" botta e risposta. Io credo che ragionare e confrontarsi sia la cosa più bella del mondo e questa implica anche che si faccia il massimo per spiegare all'interlocutore che certe posizioni sono incompatibili con la civiltà occidentale e che quindi debbano essere condannate senza se e senza ma. Credere che si possa combattere l'immigrazione clandestina (e gli enormi problemi che essa porta con sè) mettendo in dubbio "l'indubbia" sacralità dei diritti umani è semplicemente fuorviante e da condannare senza alcuna flessibilità prescindendo dalla provenienza partitica della proposta. Tu dici che non bisogna usare il temine fascista, ma io con questa parola intendo riferirmi a quelle ideologie e a quei metodi che sviliscono l'INDIVIDUO (proprio come ha fatto il comunismo!) per perseguire interessi generali ad ogni costo (qualunque sia il costo!). E la proposta leghista, proprio perchè pone in secondo piano diritti FONAMENTALI dell'individuo può essere definita sic et sempliciter fascista. La convenzione europea dei diritti dell'uomo è un baluardo della nostra civiltà occidentale e ancor più un vanto di cui dobbiamo andar fierissimi. Guai a chi si permette di porne in dubbio l'assoluta inderogablità! Per fortuna poi la nostra splendida costituzione la recepisce in toto, apprestando anzi all'individuo tutele ancor più profonde.
Concludo dicendoti che forse sei stato poco chiaro, non mi hai detto se la proposta di NEGARE L'ASSISTENZA SANITARIA ai clandestini (compresi naturalmente donne e bambini) sia da appoggiare oppure da condannare.
Spero in una risposta CHIARISSIMA, visto che (per quanto credo di aver ampiamente spiegato) non è compatibile né con l'etica cristiana nè tanto meno con la civiltà occidentale. Tu dici che "va migliorata e ne condividi la linea fondamentale". Che significa ciò in CONCRETO?
Lo stesso vale naturalmente per fucilone.
Saluti.
P.S.:forse sarò petulante ma a queste "faccende" (diritti umani, ripudio della guerra, democrazia, libertà ecc..) sono profondamente attaccato. Probabilmente ciò è dovuto alla mia formazione scolastica e proprio per questo mi sento in dovere di far conoscere queste conquiste meravigliose della civiltà a tutti. Anche per questo non sono comunista e...fascista.

Antonio Gabriele Fucilone ha detto...

Caro Sagliocco.

Tra me di Di Manto c'è una differenza fondamentale.
Io sono dell'idea che l'immigrazione clandestina debba essere fermata.
Di Manto si dice legalitario ma chi sostiene l'immigrazione clandestina non è per la legalità.
Noi dobbiamo fermare l'immigrazione clandestina perché anche la sicurezza è un diritto sacro!
Prima fermiamo (o limitiamo) l'immigrazione clandestina e poi si fa il resto!
Cordiali saluti.

Antonio Gabriele Fucilone ha detto...

Caro Sagliocco.

Giovedì ho avuto un incontro con gli altri membri del centro-destra di Roncoferraro e ti dico che forse abbiamo trovato il candidato sindaco per le elezioni comunali che si terranno l'anno prossimo.
L'esponente che l'trovato non ci ha ancora detto nulla sul nome.
Ce lo presenterà nella prossima riunione.
Adesso si dovrà fare la squadra ed io mi sono reso disponibile a candidarmi come consigliere!
Io già ho esposto la mia linea che è ritenuta condivisibile anche dalla Lega Nord.
Oggi, forse, avrò la risposta sulla mia proposta di gemellaggio tra Roncoferraro e Tacuarembò.
Incrociamo le dita!
Cordiali saluti.

GIUSEPPE SAGLIOCCO ha detto...

Caro gabriele...in bocca al lupo per tutto!
Dovrebbero essere in tanti così come te, a prescindere dalla parte politica, che credono in quello che fanno e si mobilitano, senza fare SOLAMENTE CHIACCHIERE!!!
Ti apprezzo per questo, e ti dico vai avanti...ciao Giuseppe

Dario ha detto...

Caro sagliocco,
ecco che fucilone sprofonda di nuovo nel qualunquismo e nella scorrettezza argomentativa:
ha detto in pratica che io sostengo l'immigrazione calndestina omettendo completamente di considerare che io ho più volte detto che è un problema molto serio che va affrontato con rigore, ma tenedosi naturalmente nei limiti della legalità oltre che della civiltà. A questo punto dico a fucilone che per come ragiona lui basterebbe prevedere la pena di morte per tutti i clandestini ed il problema è risolto e magari chi vi si oppone è a favore della clandestinità (così come chi invoca diritti umani e similari).
Si è di nuovo inabissato: non ha toccato un solo punto dei tanti che ho citato e che sono alla base della mia tesi (misure amministrative, convenzione dei diritti dell'uomo, costituzione ecc...). Ma la cosa che più mi fa rimanere basito (e che mi fa incazzare, scusa il termine) è che ha detto che io praticamente sono a favore dell'immigrazione clandestina, UNA COSA DA ME MAI DETTA e che non traspare assolutamente dai miei post. Io ho solo detto che il metodo propugnato dalla lega è sbagliato oltre che inammissibile. Ciò significa essere a favore della clandestinità?Fucilone è un personaggio che lascia davvero e continuamente senza parole. Un discorso serio con lui non si può fare, è impossibile e non ribatte mai punto per punto. Dopo decine di post è in grado (in una sola volta) di tornare al punto di partenza. Con lui non si ricava un ragno dal buco, ragionarci non è un bel momento ma un'esclusiva perdita di tempo. Complimenti fucilone, continua così...
Una saluto sagliocco.
P.S.:tra l'altro non si rende conto che facendo così fa male soprattutto a se stesso: non ha più credibilità e nessuno lo prende sul serio. Ma non sono le sue idee a condannarlo, bensì il suo METODO di ragionamento che è al di fuori di ogni logica. A volte mi pento di averlo risposto, anzi mi pento pure di questo post.

Dario ha detto...

Caro sagliocco,
ecco che fucilone sprofonda di nuovo nel qualunquismo e nella scorrettezza argomentativa:
ha detto in pratica che io sostengo l'immigrazione calndestina omettendo completamente di considerare che io ho più volte detto che è un problema molto serio che va affrontato con rigore, ma tenedosi naturalmente nei limiti della legalità oltre che della civiltà. A questo punto dico a fucilone che per come ragiona lui basterebbe prevedere la pena di morte per tutti i clandestini ed il problema è risolto e magari chi vi si oppone è a favore della clandestinità (così come chi invoca diritti umani e similari).
Si è di nuovo inabissato: non ha toccato un solo punto dei tanti che ho citato e che sono alla base della mia tesi (misure amministrative, convenzione dei diritti dell'uomo, costituzione ecc...). Ma la cosa che più mi fa rimanere basito (e che mi fa incazzare, scusa il termine) è che ha detto che io praticamente sono a favore dell'immigrazione clandestina, UNA COSA DA ME MAI DETTA e che non traspare assolutamente dai miei post. Io ho solo detto che il metodo propugnato dalla lega è sbagliato oltre che inammissibile. Ciò significa essere a favore della clandestinità?Fucilone è un personaggio che lascia davvero e continuamente senza parole. Un discorso serio con lui non si può fare, è impossibile e non ribatte mai punto per punto. Dopo decine di post è in grado (in una sola volta) di tornare al punto di partenza. Con lui non si ricava un ragno dal buco, ragionarci non è un bel momento ma un'esclusiva perdita di tempo. Complimenti fucilone, continua così...
Una saluto sagliocco. Vorrei naturalmente una tua opinione in proposito: secondo te per quello che ho scritto ti sembro a favore della clandestinità?
P.S.:tra l'altro non si rende conto che facendo così fa male soprattutto a se stesso: non ha più credibilità e nessuno lo prende sul serio. Ma non sono le sue idee a condannarlo, bensì il suo METODO di ragionamento che è al di fuori di ogni logica. A volte mi pento di averlo risposto, anzi mi pento pure di questo post.

Antonio Gabriele Fucilone ha detto...

Caro Sagliocco.

Effettivamente, questo botta e risposta con Di Manto inizia a divenire stucchevole!
Da un lato, mi fa ridere, perché mi ricorda certe esperienze personali con certi sinistroidi come lui!
Anche loro dicevano che ero un pazzo visionario quando denunciavo anzitempo certe situazioni.
Poi, però, queste situazioni si sono verificate ed io ho avuto ragione mentre i vari detrattori sono stati costretti a tacere!
Di Manto è cieco per il suo livore politico e non vede che la realtà che lo circonda dice cose diverse da quello che lui sostiene.
Io gli continuo a dire che qui nel Nord le realtà per quello che riguarda l'immigrazione non è come quella che c'è a Napoli, ove egli abita.
Lo sai bene anche tu che abiti in una città come Lodi.
Qui nel Nord la questione della sicurezza (che oggi manca) è molto sentita.
Lui parla di diritti dell'uomo.
Io dico che nessuno vuole violare questi diritti ma sottolineo che anche la sicurezza dei cittadini è un diritto fondamentale.
Qualora Di Manto volesse venire a farsi un giro qui a Mantova, gli do un consiglio spassionato!
Gli consiglio di farsi un bel giro nel quartiere popolare Lunetta...preferibilmente senza la macchina!
Infatti, se venisse con la sua auto rischierebbe di non trovarla più!
Lunetta è un quartiere popolare ed è abitato da molti immigrati di varie etnie, tra cui molti clandestini!
In pratica è un po' come la Via Anelli di Padova.
Situazioni come questa rischiano di essere molto pericolose.
Cordiali saluti.

Dario ha detto...

Caro sagliocco,
Fucilone dice "lui (cioè io) parla di diritti dell'uomo e nessuno qui vuole violare i diritti dell'uomo". Ebbene, la proposta leghista vuole negare ai clandestini il diritto alla salute che rientra pacificamente nei diritti dell'uomo. Cosa altro aggiungere? Pone delle premesse e poi le contraddice lui stesso! Fucilone parla di livore, di dibattito stucchevole ecc...io credo che lui semplicemnte si contraddice continuamente e dice tante castronerie. E' liberissimo di pensare che i diritti dell'uomo siano carta straccia ma non è possibile che ponga una premessa (i diritti umani non debbono essere violati) e concluda in modo diametralmente opposto (è giusto negare le cure ai calndestini).
Come vedi, sagliocco, io non contesto le idee di fucilone ma il suo non-ragionare. E scommettiamo che ora ricomincia dicendo che la situazione immigrazione è grave? Come se io non concordassi su questo! Io parlo di metodi, di soluzione al problema e ciò naturalmente presuppone l'esistenza del problema. Ma è così difficle mantenere un filo logico in un ragionamento? Mah...
Saluti.
P.S.:il diritto alla salute rientra nei diritti dell'uomo. Fucilone si decida: è giusto violarli secondo lui sì o no? Ma sappia che in caso di risposta positiva si pone al di fuori della costiutuzione. E che non ricominciasse con il "dovere di difendere la patria"! Questa norma è sottordinata all'art. 2, punto e basta! Non lo dico io, ma tutti i giuristi (che lui non ha mai avuto il piacere di leggere)!

Antonio Gabriele Fucilone ha detto...

Caro Sagliocco.

Ti ho inviato un articolo scritto su "Italia chiama Italia".
Spero che tu l'abbia letto.
Cordiali saluti.

GIUSEPPE SAGLIOCCO ha detto...

Importante è essere civili, parlatevi, confrontatevi e accettatevi coi vostri pregi e coi vostri difetti...Ognuno dice la sua e ascolta quella degli altri, poi si puo' essere piu' o meno d'accordo, ma la civiltà e il rispetto reciproco deve contraddistinguere delle personcine adulte come noi...Un caro saluto
giuseppe

GIUSEPPE SAGLIOCCO ha detto...

Ciao Gabriele, si ho letto l'articolo...certe amministrazioni "cieche" andrebbero commissariate d'ufficio!!!
Non mollare....un abbraccio

Antonio Gabriele Fucilone ha detto...

Caro Sagliocco.

Sta sicuro che io non cederò!
Ho già fatto leggere l'articolo anche al professor Archi Roberto, importante esponente del Pdl roncoferrarese, che si è detto sostanzialmente d'accordo con me.
Questa amministrazione becera ed incapace di guardare al futuro sta facendo danni.
A Di Manto vorrei ribadire il concetto che anche la nostra sicurezza è un diritto!
Si deve fare in modo che i clandestini non arrivino qui o, dopo alcune cure per quelli in condizioni più disperate presso i CPT, rimandarli indietro!
Noi non possiamo accoglierli!
Cordiali saluti.

Antonio Gabriele Fucilone ha detto...

Caro Sagliocco.

A Di Manto vorrei anche dire che una ragione in più per dire no ai clandestini è anche la questione del terrorismo.
Nessuno vuole essere un mostro senza cuore ma bisogna porsi delle priorità e tra queste vi è la sicurezza della nostra nazione!
Cordiali saluti.

Antonio Gabriele Fucilone ha detto...

Caro Sagliocco.

Ho una rettifica URGENTE da fare!
Per favore, pubblicala!
In un commento sul tuo post intitolato "Il Governo mantiene i suoi impegni con l'elettorato" avevo parlato del centrodestra roncoferrarese e del segretario locale della Lega Nord Franco Carreri.
Il signor Franco Carreri è il LEGITTIMO SEGRETARIO LOCALE DEL PARTITO LEGA NORD e tutte le altre cose dette in quel commento nei suoi confronti non rispondono a verità.
Tra l'altro, il signor Carreri E' STATO RIELETTO ALL'UNANIMITA' e quindi egli è il legittimo segretario della Lega Nord .
Spero che colui che ha diffuso quell'informazione errata contro il signor Carreri l'abbia fatto in buona fede e non l'abbia fatto per creare disinformazione o peggio per destabilizzare il centrodestra, seminando zizzania tra gli esponenti.
Io, ho agito in buona fede perché questa cosa mi è stata detta ed io ho commesso l'errore di riportarla qui sul blog.
Mi scuso ancora con il signor Carreri, che mi ha segnalato cosa, a sua volta a lui segnalata dalla segreteria della Lega Nord a Mantova.
Quindi, il signor Carreri è legittimamente il segretario della Lega Nord roncoferrarese e tutto quello che è stato ad egli attribuito non risponde al vero.
Mi dispiace per l'accaduto.
Cordiali saluti.

Dario ha detto...

Caro sagliocco,
ecco cosa ha scritto fucilone:
1-"Si deve fare in modo che i clandestini non arrivino qui o, dopo alcune cure per quelli in condizioni più disperate presso i CPT, rimandarli indietro!
Noi non possiamo accoglierli!".
E' ESATTAMENTE QUELLO CHE VOGLIO IO! Io infatti sto attaccando la proposta leghista la quale prevede di NEGARE le cure a coloro che non possono pagare.
2-"Anche la nostra sicurezza è un diritto"
Ho già detto 1000 VOLTE CHE PER COSTIUTUZIONE per nessuna ragione si può negare il diritto alla salute a degli uomini.
CONCLUSIONE:
Fucilone nel primo punto non ha praticamente preso in considerazione l'oggetto del discorso (che ci sta portando a scrivere cento post) ossia la proposta leghista che vuole negare qualsiasi cura ai clandestini.
Fucilone nel secondo punto ha di nuovo omesso di considerare l'assoluta inderogabilità dell'art.2 cost che PREVALE senza se e senza ma su qualsiasi altra cosa. Se non è d'accordo su questo se la prenda con la costiutuzione, non con me!
Il suo post dimostra come non sia possibile scambiare con fucilone alcuna idea. Praticamente scappa dal discorso principale, tergiversa, dice tutto e il contrario di tutto, mette in bocca parole che mai sono state scritte ecc...
Caro sagliocco, tu parli di discorso civile e rispettoso e hai ragione ma....dove sta 'sto discorso???
Fucilone, il non-ragionamento.
P.S.: sagliocco, quanto a te, non hai ancora spiegato IN CONCRETO perchè la proposta leghista non viola i diritti umani e quindi perchè non è ASSOLUTAMENTE da respingere.
Saluti.
Prego fucilone di non rispondermi se non ha intenzione di attentersi all'oggetto del discorso oppure di ripetere di nuovo cose già dette e stradette e sulle quali ho esaurinetmente risposto. Ora per magia...parla di cure ai clandestini! E io che sto dicendo da giorni?????????

Antonio Gabriele Fucilone ha detto...

Caro Sagliocco.

Perché non parliamo un po' della Conferenza dei Giovani italiani nel mondo?
Credo che sia un evento troppo sottovalutato mediaticamente!
Cordiali saluti.

Antonio Gabriele Fucilone ha detto...

Caro Sagliocco.

Questa discorso con Di Manto sta diventando stucchevole!
Io sono per la linea preventiva!
Bisogna fare in modo che i clandestini non entrino in Italia!
Al massimo, se un clandestino dovesse entrare in Italia e dovesse essere in condizioni di salute precarie, gli si potrebbe dare una cura nel CPT per non farlo morire e per poi rimandarlo indietro, da dove è venuto.
Quello che dice Di Manto va contro quello che è un bisogno del popolo italiano!
Il popolo italiano non vuole i clandestini!
E' ora di finirla!
Tra l'altro a chiedere questo non sono solo i leghisti ma anche molti del quelli che stanno nel Pdl e perfino molti di quelli che stanno a Sinistra.
Quindi, almeno qui nel Nord, la situazione è questa che piaccia o meno a Di Manto.
Cordiali saluti.

Antonio Gabriele Fucilone ha detto...

Caro Sagliocco.

Vorrei dire due parole sulla Conferenza dei Giovani Italiani nel Mondo.
Stando a quanto scritto su "Italia chiama Italia", il sottosegretario Alfredo Mantica ha detto che è ora di velocizzare le pratiche per il recupero della cittadinanza italiana.
Questo è molto importante e credo che sia un tema che vada affrontato perché bisogna fare in modo che i nostri connazionali all'estero recuperino il diritto di essere italiani.
Intanto, io sto riproponendo l'iniziativa del gemellaggio tra Roncoferraro e Tacuarembò.
Ho scritto al professor Roberto Archi (Forza Italia-Pdl) che ha definito l'idea innovativa e in seguito cercherò di proporla sia alla Lega Nord che all'Udc e ad Alleanza Nazionale.
Io preferisco lavorare insieme agli altri del centrodestra e con correttezza verso tutti.
Sarebbe una proposta di cambiamento radicale della politica del comune di Roncoferraro.
Se vuoi, anche tu puoi dire la tua!
Dopo che l'amministrazione comunale di centro-sinistra me l'ha bocciata (per le ragione a te note), dovrò farla passare per altri canali!
A proposito di canali, com'è la situazione del maltempo a Lodi?
Qui c'è il fiume Po che si sta innalzando e ci sono i canali che sono gonfi!
Speriamo che reggano.
Cordiali saluti.

Dario ha detto...

Caro sagliocco,
RIecco fucilone che scrive:
"Al massimo, se un clandestino dovesse entrare in Italia e dovesse essere in condizioni di salute precarie, gli si potrebbe dare una cura nel CPT per non farlo morire e per poi rimandarlo indietro, da dove è venuto".
Ricordo a fucilone che la lega vuole negare qualsiasi cura ai clandestini se non possono pagare.
DEVO QUINDI DEDURRE CHE FUCILONE E' CONTRO LA PROPOSTA LEGHISTA.
Se non è così, ancora una volta fucilone non ha tenuto conto dell'oggetto del discroso né del mio post precedente, né...dei suoi post precedenti!.
FUCILO' INSOMMA, 'STI CLANDESTINI LI CURIAMO OPPURE NO? Una volta dici di sì e una volta dici che va bene la proposta leghista. METTITI D'ACCORDO prima di tutto con te stesso!
Ciao sagliocco (aspetto cmq una tua opinione sull'argomento).
P.S.:credo di aver dimostrato una volta per tutte l'incoerenza e la schizofrenia argomentativa di fucilone. Sta facendo figuracce a ripetizione e non se ne rende (forse) conto. Se si prendono tutti i suoi post contemporanemente ne escono mille idee contrapposte!!!

Antonio Gabriele Fucilone ha detto...

Caro Sagliocco.

A Di Manto dico che prima di tutto la proposta leghista mira a fare in modo che i clandestini non entrino!
Qui siamo d'accordo tutti!
Poi, ci saranno delle mediazioni sul metodo ma la base è che i clandestini non devono entrare nel nostro territorio!
Questa proposta leghista avrà il mio massimo sostegno.
Cordiali saluti.

Antonio Gabriele Fucilone ha detto...

Caro Sagliocco.

Per "metodo" intendo dire anche le cure da dare o meno ai clandestini.
Certo è che i clandestini devono essere respinti o ricacciati indietro, in qualsiasi modo!
Francamente, la figuraccia la fa solo Di Manto a difendere una cosa indifendibile.
Cordiali saluti.

Dario ha detto...

Caro sagliocco,
Fucilone scrive:
"Per "metodo" intendo dire anche le cure da dare o meno ai clandestini" e "ci saranno delle MEDIAZIONI sul metodo".
INSOMMA, E' O NO D'ACCORDO CON LA PROPOSTA LEGHISTA OSSIA COL NEGARE QUESTE BENEDETTE CURE?
Nel post di ieri (DI IERI!!!) ha scritto:
"se un clandestino dovesse entrare in Italia e dovesse essere in condizioni di salute precarie, gli si potrebbe dare una CURA nel CPT".
INSOMMA, 'STI CLANDESTINI LI CURIAMO SI' O NO??? Se sì vuol dire che non è d'accordo con la lega!
Dice tutto e il contrario di tutto, tergiversa, cambia argomento, dice che sono a favore dell'immigrazione (cosa mai detta), che difendo l'indifendibile (cioè i diritti umanani!!!) ecc....
SI METTA D'ACCORDO CON SE STESSO IL SIG. FUCILONE. Gli chiedo una volta per tutte:
E' D'ACCORDO COL NEGARE LE CURE A RAGAZZI, DONNE E BAMBINI CLANDESTINI Sì O NO???
Voglio solo sapere questo, lasciando stare tutto il resto.
Ciao sagliocco.
P.S.:mamma mia e che ci vuole per estrarre un pensiero logico da fucilone: pone delle premesse (sono d'accordo con la lega) e poi le tradisce (bisogna curare i clandestini). Questa è schizofrenia argomentativa!!!
Sto insistendo nel dialogare con fucilone per dimostrarti, caro sagliocco, che fucilone è un personaggio decisamente sui generis col quale è impossibile dialogare perchè...non ha un pensiero logico e lineare (non che ha idee sbagliate)!Non lo sa nemmeno lui quello che pensa!

Antonio Gabriele Fucilone ha detto...

Caro Sagliocco.

Di Manto ignora che la Lega Nord è alleata del Pdl, un partito che al suo interno può avere sensibilità diverse!
Ci dovrà essere una mediazione tra le posizioni più intransigenti, come quelle della Lega Nord e di una parte del Pdl, in cui io mi riconosco, ed altre più morbide, sempre nel Pdl!
Cordiali saluti.

Dario ha detto...

Caro sagliocco,
vorrei dire a fucilone che io non mi riferivo al pensiero del pdl ma al suo.
Dice di essere d'accordo con la proposta leghista (negare le cure a donne e bambini clandestini) ma poi in un post ha scritto che "occorre curare i calndestini nei ctp".
Credo di aver ben sottolineato l'incoerenza e la schizofrenia argomentativa di fucilone.
Credo di aver ben dimostrato inoltre che il mio pensiero su fucilone (cioè che è un personaggio col quale è impossibile dialogare perchè dice tutto e il contrario di tutto) è oggettivamente esatto.
Saluti.
P.S.:per non parlare dei due pesi e due misure inerenti i terroristi rossi e neri candidati dai partiti. Per i primi è un orrore candidarli, per i secondi invece è giusto e normale! In questo caso ha rasentato davvero la follia e la...comicità!!!

Antonio Gabriele Fucilone ha detto...

Caro Sagliocco.

A Di Manto dico che ho espresso il pensiero del Pdl che certamente ha più sfaccettature!
Cordiali saluti.

Antonio Gabriele Fucilone ha detto...

Caro Sagliocco.

Voglio farti una proposta.
Come tu ben sai, io ho fatto una proposta di gemellaggio tra Roncoferraro e Tacuarembò, proposta che quest'amministrazione di centrosinistra ha bocciato!
Io insisterò e cercherò di farla entrare nel centrodestra.
Se riuscissi a fare cio, tu potresti fare in modo che questa iniziativa sia conosciuta, attaverso questo blog, se vuoi, naturalmente!
Se vuoi puoi collaborare anche con Vito Schepisi, a cui ho fatto la stessa proposta.
Ho anche una notizia da darti.
Il Mincio è esondato, allagando alcune aree golenali.
Il Po è cresciuto molto.
Cordiali saluti.

Dario ha detto...

Caro sagliocco,
a fucilone vorrei dire che a me non interessa il pensiero "dalle tante sfaccettature" del pdl, ma il suo. Infatti è con lui che sto discutendo non con esponenti del suo partito.
Ma è così impossibile riuscire a cavare un ragno dal buco con fucilone? Ma è possibile che bisogna inseguirlo in mille stradine in un discorso?
Ora è finito a parlare del pensiero altrui....ma lui ce l'ha un'opinione personale? Credo proprio di no, ecco perchè una volta dice che è a favore della proposta leghista e un'altra che è a favore delle cure ai clndestini. Ha UN'IDEA COERENTE CON SE STESSO? Mah...Se espirme l'idea di cicchitto, poi quella di bossi e poi quella di un altro, CHE SENSO HA DISCUTERE? Ne esce tutto e il contrario di tutto ovviamente! LUI,...cosa pensa????
Saluti
P.S.:è schizofrenico, che ci posso fare?

Antonio Gabriele Fucilone ha detto...

Caro Sagliocco.

Con Di Manto mi sembra di essere stato abbastanza chiaro!
Io ho detto che nel Pdl ci sono sensibilità diverse!
C'è chi (come me) è più vicino alla Lega Nord e c'è chi è più morbido nella sua linea di pensiero!
Io sono più vicino alla Lega Nord perché ritengo che si debba lottare contro l'immigrazione clandestina.
Cordiali saluti.

Dario ha detto...

Caro sagliocco,
porgo a fucilone l'ultima e secca domanda:
secondo lui, è giusto violare un diritto umano (quello alla salute) per affrontare il problema immigrazione?
Se rispondi di sì, allora è a favore della proposta leghista.
Se risponde di no, allora non può esserlo.
Si metta d'accordo con se stesso.
Saluti e buon anno.

Antonio Gabriele Fucilone ha detto...

Caro Sagliocco.

A Di Manto dico che già i rimpatrii dei clandestini sono inziati e, di conseguenza, la proposta leghista è già in atto!
Non è morto nessuno, quindi va tutto bene!
Cordiali saluti.

Dario ha detto...

Caro sagliocco,
fucilone scrive: "i rimpatri sono iniziati e non è morto nessuno, quindi va tutto bene".
Devo quindi dedurre che è felice che nessuna cura è stata negata ai clandestini?
Ma non diceva esattamente il contrario alla fine del 2008?
Il 2009 l'ha portato a pensarla ESATTAMENTE come me: sì alle espulsione rigorose, no alle violazioni dei diritti umani.
Il 2009 gli ha portato consiglio o forse....è di una incoerenza INAUDITA. Ma con chi sto sprecando il mio tempo? Con uno che dice tutto e il contrario di tutto?
Dice che è a favore della proposta leghista e poi è felice se essa non si attua. Espellere i clandestini infatti non l'hanno inventato i leghisti, loro volevano negargli le cure E IO QUESTO MI RIFERIVO!
Complimenti al prossimo consigliere di roncoferraro, per la sua sfrentata incoerenza! Pone delle premesse e poi le tradisce. Si contraddice lui stesso. Poverino.
Saluti sagliocco, però....FAI SENTIRE LA TUA VOCE IN PROPOSITO e (senza troppi giri di parole) dimmi se fucilone è stato incoerente o no!
P.S.:io credo che il suo pensiero sia uno soltanto: obbedire sempre e comunque, quando il governo fa qualcosa va sempre bene! Disse la montalicini: "la caratteristica peggiore e più pericolosa dell'uomo è quella di obbedire". Sono pienamente d'accordo.

Dario ha detto...

Caro sagliocco,
a fucilone vorrei ricordare che quella leghista era una proposta di legge e che fortunatmanete non è stata approvata. Era infatti talmente becera che nessuno si è sentito di prendere in considerazione tranne...fucilone!
Ora delle due l'una: o il governo attuale è favorevole all'immigrazione (per avere respinto la SPECIFICA proposta leghista) oppure tutti i miei dubbi sull'illegittimità e inciviltà di quella proposta erano fondati.
Come il sig. fucilone può ben vedere, il mio ragionamento non fa una piega e sono stato coerente dall'inizio del discorso fino alla fine a differenza sua.
Sono soddisfatto di avere avuto ragione.
Saluti.

GIUSEPPE SAGLIOCCO ha detto...

BUONGIORNO A VOI,
ognuno può cambiare idea liberamente...siamo in democrazia e libertà di espressione, opinione e parola no?
Solo gli stupidi non cambiano mai idea!!!
Non so se Fucilone la pensi ESATTAMENTE come te, Di Manto...ma forse sula questione immigrazione, c'è un qualche riavvicinamento, o magari c'è sempre stato e non vi siete mai spiegati, ne capiti alla perfezione, dato "l'astio" esclusivamente verbale che contraddistingue il vostro, giustamente, diverso modo di pensare...Ecco, a volte si è così tanto vicini quasi da non crederci...può capitare talvolta, perchè no...
Non mi pare incoerente Fucilone..lui dice sempre e solo la stessa cosa, mutuandola e differenziandola magari nel tempo, ma l'idea base è e resta quella; e lo stesso credo valga anche per te Di Manto, o no?
Non cè alcun gusto ad attribuirsi le ragioni...al mio paese si diceva che "la ragione se la prendono i fessi";
Le cure non vanno negate a nessuno, il primo soccorso è umanità...ma poi, dopo, se non si hanno i REQUISITI, i clandestini vanno rimpatriati!!!
Auguro a Fucilone di seguire i suoi ideali e la sua lotta politica nel PDl della sua città, e so che riuscirà nel suo intento così come auguro a te Dario lo stesso...perchè non provi a candidarti se ti piace la politica?
Magari non con Di Pietro, dal quale spero avrai preso le distanze...
P.S. mi pare un po' una cattiveria affermare che Fucilone sia incoerente...lo puo' forse essere stato su una cosa, UNA E SPECIFICA MAGARI, ma nel complesso non mi pare per nulla incoerente, anzi...tantomeno obbedisce a qualcuno che gli ordina di fare le cose o di pensare in un certo modo...lui è indipendente, come te...e come me!!!
Avanti soltanto con la forzxa della ragione, ognuno con la sua ovviamente...e chen si confronta con gli altri non per dirne male o per prenderne le distanza, ma propio e solo per confrontarsi, senza che necessariamente ci sia un pensiero migliore o peggiore..Io la vedo così!
BUON ANNO A ENTRAMBI...
E SOPPORTATEVI VICENDEVOLMENTE, CHE E' MEGLIO...
Giuseppe







P.S.:io credo che il suo pensiero sia uno soltanto: obbedire sempre e comunque, quando il governo fa qualcosa va sempre bene! Disse la montalicini: "la caratteristica peggiore e più pericolosa dell'uomo è quella di obbedire". Sono pienamente d'accordo.

Antonio Gabriele Fucilone ha detto...

Caro Sagliocco.

Rispondo a Di Manto dicendogli che nei fatti la politica leghista (che io sostengo) si sta attuando!
I rimpatrii dei clandestini si stanno già facendo ed è già stato fatto un serio giro di vite sull'immigrazione!
Di Manto non capisce che la gente è stufa dell'immigrazione clandestina e di questo buonismo verso gli immigrati, anche quando questi fanno cose brutte!
Giusto la notte tra il 5 ed il 6 gennaio, vicino a casa mia c'è stata una RISSA tra marocchini!
Una mia vicina di casa, allarmata, ha dovuto chiamare il 112!
Come la mettiamo?
Cordiali saluti.

Dario ha detto...

Caro sagliocco,
accusavo fucilone di incoerenza in riferimento alla proposta leghista. Sono felice che anche tu l'abbia riconosciuto.
Resta il fatto però che è poco commendevole fare il tifo per la violazione di un sacrosanto diritto umano. E mi sembra che fucilone non si è nemmeno pentito, basta dare uno sguardo al suo ultimo post, nel quale insiste su fatti di cronaca nera che legittimerebbero una violazione della convenzione e della costiutuzione.
A questo punto dico a fucilone: "anche sagliocco la pensa come me, I DIRITTI UMANI NON SI TOCCANO, NEMMENO PER RISOLVERE IL PROBLEMA IMMIGRAZIONE. Mettitelo in testa! Finanche il governo attuale la pensa come me!"
Spero che la questione si sia conclusa: fucilone si è contraddetto e questo mi stava a cuore sentire.
Ciao sagliocco.
P.S.:quanto alla mia candidatura....caro sagliocco puoi scordartelo! Preferisco fare ben altro nella vita, preferisco continuare a studiare fino a quando ciò mi sarà permesso. Preferisco non sporcarmi e non avere contatti di sorta con quella cloaca che è la politica italiana. Il paese si può migliorare in tanti modi...non solo candidandosi.

Antonio Gabriele Fucilone ha detto...

Caro Sagliocco.

Io sono stato paziente e tollerante, cosa che mi hai chiesto anche tu, ma c'è un limite a tutto!
Più volte ho detto a Di Manto che sull'immigrazione non si può permettere tutto!
Ho spiegato la mia posizione e gli ho detto che l'immigrazione clandestina non fa il bene di nessuno!
Gli ho spiegato tutte le problematiche e che in altri Paesi,come la Spagna di Zapatero, si è molto più rigidi!
Per Di Manto, Zapatero va bene quando attacca la Chiesa ma non va bene sulle rigide norme verso l'immigrazione clandestina!
In Svizzera, agli immigrati viene fatto un controllo sanitario molto più rigido del nostro.
In Germania, un immigrato DISOCCUPATO viene rispedito a casa e lo so, visto che ho parenti emigrati in quel Paese.
Negli USA, se un immigrato commette reato può scordarsi la cittadinanza.
Lo so perché ho parenti anche negli USA.
Non mi sembrano misure da Ku Klux Klan!
Ti sembra normale che non sia punibile una persona che ABUSIVAMENTE occupa una casa popolare?
Spesso gli immigrati sono protagonisti di questi episodi.
In Italia accade questo!
La Lega Nord vuole solo mettere un po' d'ordine!
A risposta di ciò ho sentito solo offese!
Non ne posso più!
Riguardo la mia candidatura al consiglio comunale di Roncoferraro, nulla è deciso, anche perché non abbiamo ancora il candidato sindaco, ma Di Manto non ha il diritto di dire certe cose!
Chi mi dovrà giudicare sarà l'elettorato roncoferrarese e non Dario Di Manto!
Io lo diffido dall'usare toni incivili verso il sottoscritto!
Io rispetto tutti, dialogo con tutti e ascolto tutti ma chiedo anche di essere rispettato!
Cordiali saluti.

PS: Se si dovesse ripètere su "Affari italiani" un altro episodio in cui (anche solo per scherzo) Di Manto dovesse postare dei commenti minatori...potrei decidere di segnalarlo alla Polizia postale.
Mi dispiace essere così duro (e lo dico con il cuore in mano) ma si sono superati i limiti.

Dario ha detto...

Caro sagliocco,
vorrei dire a fucilone che continua ad ignorare il cuore del DISCORSO: la violazione dei diritti umani. Tutte le misure che vengono adottate in svizzera, usa, germania ecc..che lui ha elencato sono tutte misure LEGITTIME che....non violano in alcun modo i diritti umani.
Fucilone continua a "intorbidire" le acque...
Quanto ai miei insulti: MA DOVE SONO nel mio post???Che me ne frega a me di roncoferraro e della sua candidatura???Quando parlo di cloaca mi riferisco alla politica italiana in generale ma...che c'entra fucilone in tutto questo? Ora è perfino vietato scrivere l'innegabile e cioè che la politica italiana è spesso sinonimo di malaffare, corruzione e mafia? Spesso è una cloaca...che c'entra fucilone e la sua roncoferraro????Vallo a capire. Io ho deciso che non farò mai politica, lo vedo un mondo sporco, Fucilone la pensa diversamente, ma chi gli dice niente!?
Parla di insulti, di querele...!!!???
Caro sagliocco, ora capisci che mi tocca sentire quando "dialogo" con fucilone. E allora, il matto sono io o lui???
Saluti.
P.S.:cmq sull'incoerenza sono felice di avere avuto la ragione di te, sagliocco. Assa fa 'a maronn...

Antonio Gabriele Fucilone ha detto...

Caro Sagliocco.

La differenza tra me e Di Manto sta proprio nel fatto che lui demonizza la politica ed io no!
Per me la politica non è il mondo di parassiti e di criminali ma il luogo in cui si risolvono i problemi di una comunità locale o di uno stato!
Certo, ci sono politici seri ed altri meno seri!
Io voglio fare il politico e voglio farlo seriamente!
Sparare sul mucchio, come fa Di Manto,non va bene!
Cordiali saluti.

Dario ha detto...

Caro sagliocco,
come al solito fucilone ha deviato il discorso su altre cose.
Come al solito mortifica qualsiasi tentativo di ragionamento.
Comunque, quanto allo sparare nel mucchio mi vien da dire "senti chi parla". Che sta facendo lui coi clandestini? Non sta sparando nel mucchio sperando che vengano negate loro perfino le cure mediche?A tutti, basta che siano irregolari, perfino donne e bambini! Non è questa una indecenza? Meno male che c'è la sostiutuzione e meno male che pure tu, sagliocco, la pensi allo stesso modo mio. "E questo non va bene". Signor fucilone, ma mi faccia il piacere direbbe il grande totò. La classe politica è la più corrotta dell'occidente e questo non sono io a dirlo...Io non ho sparato nel mucchio, ho solo detto che essendoci TANTI politici corrotti non ho nessuna voglia di incrociarli, non voglio il benchè minimo contatto con loro. Anche perchè detesterei fare il parassita. E di parassiti ne conosco fin troppi: una larghissima fetta! E i peggiori sono quelli locali, non c'è dubbio!Preferisco acculturarmi, di gran lunga! Alla fine sì che potrei camminare a testa alta, altro che fare il politico e prendere in giro la gente! E quanto a fucilone, uno che non critica MAI il prorpio partito, uno che è SEMPRE d'accordo con i dirigenti di partito e soprattutto UNO CHE GODE DI PIACERE NEL NEGARE LE CURE MEDICHE A DEGLI UOMINI infischiandosene dei diritti umani...non potrà mai essere un buon politico.
Saluti.

Dario ha detto...

Caro sagliocco,
hai visto che la lega ha ripresentato la sua orribile proposta? Lo ha fatto in Friuli!
Allora sei d'accordo con me che è una barbarie da CONDANNARE con tutto il fiato che abbiamo in corpo? Hanno detto i leghisti: "Occorre negare le cure mediche ai clandestini" (compresi donne e bambini).Saluti.

Antonio Gabriele Fucilone ha detto...

Caro Sagliocco.

A Di Manto dico che i clandestini devono essere rispediti a casa!
Non si può essere legalitari e poi difendere chi viola la legge!
E' una manifestazione di incoerenza!
La clandestinità è una violazione della legge!
Cordiali saluti.

Dario ha detto...

Caro sagliocco,
rispondo a fucilone con l'articolo di SCHEPISI.
Inoltre vorrei ricordargli che anche violare un diritto umano significa violare la legge, anzi quella suprema: la costiutuzione.
Ma forse sto pretendendo troppo dalla preparazione di fucilone visto che si ostina a ripetere come un pappagallo sempre le stesse cose omettendo di considerare e controbattere alle mie argomentazioni.
La cosa che mi rende felice però è che sia tu che schepisi la pensate come me sulla questione della proposta leghista.
Fucilone ignora la differenza tra problema e metodo per risolvere un problema.
GLi chiedo una cosa:
perchè non negare l'assistenza sanitaria ai mafiosi? Ovviamente è incivile oltre che incostiuzionale. Eppure la mafia è un problema enorme, anche anche più grave dell'immigrazione clandestina. Tuttavia...ci sono dei limiti imposti dalla civiltà.
Capito fucilone?