venerdì, luglio 25, 2008

A TUTTI I COMUNISTI E SINISTRI VARI: L'IDEOLOGIA

Si parla di ideologia...il comunismo è vivo e vegeto ancora in paesi dittatoriali e voi, non certo io, esaltate spesso Cuba e gli altri posti come il Venezuela che conosco bene ad esempio, ove regna un dittatore militare che agli oppositori del regime comunista riserva esclusivamente l'esilio forzato o il carcere a vita! per non parlare della Cina...non andiamo a cercare sempre il pelo nell'uovo per favore e non nascondiamo verità sotto gli occhi di tutti----voi mi direte sicuramente, "ma il comunismo italiano non è quello internazionale"...APPUNTO!!! Peggio ancora...che cos'è il comunismo italiano? ZERO...ADESSO MENO CHE ZERO....e sono i fatti e la storia che lo dicono...i fallimenti epocali prima internazionali e poi nazionali (non esistono piu' partiti comunisti in parlamento...) quindi...fate voi!!|! Scagnozzi...padroni...ma che terminologia usate nei confronti di chi non è comunista ne si sente di sinistra? Un turpiloquio continuo, dovuto alla sonora sconfitta che la sinistra italiana ha subito alle ultime due elezioni...boh....chi vi capisce perche' siete cosi' arrabbiati e non accettate LE COSE COME STANNO: la sinistra è fallita e sconfitta...il cdx è vincente al momento attuale e gode del favore della gente...tutto qui...mi pare semplice no? Perche' non accettare il responso delle ure, chiarissimo, e cercare sempre il pelo nell'uovo? Ma allora siete "democratici" davvero così come vi vantate, oppure è solo l'ennesima leggenda metropolitana che la sinistra da decenni ci sta propinando? Io dico: accettate finalmente il responso della gente, e cercate di fare qualcosa di nuovo..l'antiberlusconismo non paga...che significa "poiche' c'è lui attacchiamo lui", come affermano orgogliosamente molti da sinistra? ECCO, VOI NON DOVETE ATTACCARE..E' QUESTO L'ERRORE...DOVETE PROPORRE....SE NE SIETE CAPACI....E PROPORRE ALTERNATIVE CREDIBILI!!! P.S.quanto alla tiritera della corruzione o della "ideologia scansa legge" di cui si legge da qualche parte...lasciamo perdere....E' sciocco persino parlarne, proprio adesso che la regione Abruzzo con a capo la sinistra pare, sottolineo pare ma è tutto da confermare e soprattutto da verificare e provare....che si sia macchiata di altro che corruzione??? Eppure io sono garantista con Del Turco come con Berlusconi....e con chiunque sia innocente FINO A PROVA CONTRARIA!!! (e fino a condanna definitiva dopo tre gradi di giudizio, passata in giudicato) La differenza con chi ha già fatto un processo sommario "del popolo" e preventivamente condannato Berlusconi sta tutta qui...Saluti azzurri

23 commenti:

Antonio Gabriele Fucilone ha detto...

Caro Sagliocco

Condivido quanto da te espresso nell' articolo!
L' ideologia comunista esiste ancora anche se spesso in forma molto larvata!
Anche se "in piccolo", un esempio di ciò è una "nostra amica comune", la "signora" Miriam, e quello che lei scrive sul forum di "affaritaliani.it".
In tutti i posts a me indirizzati la "signora" usa del turpiloquio, nonostante io cerchi il dialogo e abbia invitato la succitata persona a firmare la petizione a favore dei nostri connazionali a Tacuarembò.
Ho citato questa persona, che se vuole potrà pure replicare, per fare capire che l' atteggiamento comunista esiste ancora!
Ricordo che, per demolire i propri avversari, Lenin usava l'insulto.
Questa "cultura" fa parte dell' ideologia comunista, in quanto ritenuto dai comunisti come il "linguaggio del popolo".
Per la verità, chi ha coniato questo modo barbaro di fare politica fu Robespierre, nella Rivoluzione Francese.
I comunisti si rifanno proprio a questo modo di fare.
Cordiali saluti.

Antonio Gabriele Fucilone ha detto...

Caro Sagliocco

Forse quello che sto per dire potrà sembrare sconcertante e in un certo senso lo è!
Secondo alcuni studi, l' ideologia comunista ha molte affinità con il satanismo.
Come tutti noi già sappiamo, il comunismo è ateo.
Infatti, il marxismo (capostipite del comunismo) ritiene la religione una forma di alienazione ed un mezzo per i padroni per continuare a sfruttare i più deboli.
Questo pensiero può essere letto in questo modo ossia che il comunismo è la negazione di Dio al quale si sostituisce l' uomo.
Questo pensiero, con questa chiave di lettura, si trova anche in certi scritti satanici.
Tra l' altro mi ricordo l' ex parroco di Roncoferraro (oggi parroco di Moglia) don Alberto Ferrari che durante le sue omelie diceva: "Quando non si crede più in Dio...si crede in tutto il resto" e "negare l' esistenza del diavolo vuole dire in pratica fargli un favore."
Il comunista fa l' una e l' altra cosa.
Anche la storia lo dice.
Basta pensare alla "Chiesa del silenzio" in Unione Sovietica, in cui i comunisti hanno provato in tutti i modi a scardinare la fede oppure al '68 dove c'era una commistione tra comunismo (nelle forme marxista-leninista, maoista, marcusiana e guevarista) ed ideologie anticristiane, sataniche.
Bisogna tenere conto che nel '68 e nell' inizio degli anni 70 si sviluppò un forte anticlericalismo, proprio su questa base ideologica.
Anche il comunismo nella forma libertaria, come il socialismo anarchico e il marcusianesimo, ossia le ideologie del "fare quello che si vuole senza regole", è affine al satanismo.
Basta vedere anche certi simboli come la stella a cinque punte di Che Guevara che è affine al pentacolo.
A dimostrazione di ciò c'è un altro fatto.
Padre Gabriele Amorth, noto esorcista, riferisce che i posseduti, che devono essere liberati dal male, inveiscono e lanciano insulti proprio contro la figura di Sua Santità e Servo di Dio Giovanni Paolo II, che a dire del maligno (che sta nelle persone da liberare) ha impedito che molte persone finissero nelle sue mani.
Papa Giovanni Paolo II fu proprio quello che fece cadere il comunismo.
Con questo non voglio dire che ogni comunista sia satanico ma voglio solo riportare alcuni dati.
Cordiali saluti.

Anonimo ha detto...

Sagliocco, ma ti commenta solo Fucilone? Ahhahh, quello è tarato, è il compagno giusto per te.
Volete pure parlare di politica?
Voi siete, schiavi,servi,gregge, manovalanza, culturalmente inferiori,a voi si rivolge il nanetto, un grande furbo.....
Ma cosa volete capire?
E ora fammi vedere dove arriva il tuo coraggio di pecorone, pubblica il post.

GIUSEPPE SAGLIOCCO ha detto...

ECCOLO QUI...FINALMENTE!!
CI MANCAVA PROPRIO UNA BELLA PERSONCINA A MODO, TUTTA RABBIA INVIDIA E OFFESE ...IL TIPICO REPRESSO COMUNISTA INSOMMA!! E ANCHE VIGLIACCHETTO, DATO CHE NON USANO LORSIGNORI, PRESENTARSI, MA TRAVESTIRSI, NASCONDERSI, RIMESTARE LA MELMA CHE è PER LORO HABITAT QUOTIDIANO...CARO SIGNORE, DICA, DICA PURE HA VISTO CHE L'HO PUBBLICATA? MA NON NOTO ALCUNCHE' DI INTERESSANTE NE DI APPROPRIATO DA AGGIUNGERE AL POST, SE NON LE SUE FOBIE E I SUOI PROBLEMI ESISTENZIALI...FUCILONE E' PERSONA DEGNA, PER BENE, ONESTA!!!
COSA CHE LEI, ALMENO INTELLETTUALMENTE NON E' DI SICURO!!EBBENE DICA...COSA HA DA DIRE? COSA OFFRE A QUESTO BLOG? QUALE IL SUO ONOREVOLE COMMENTO? ZERO...ZERO ASSOLUTO, COME SEMPRE, SAPETE SOLO INVEIRE MA PROPOSTE, IDEE E COMMENTI ZERO ASSOLUTO!
CI SIAMO ABITUATI....LA SALUTO, HO ALTRO DA FARE ADESSO, CARO MISTER LIVORE E BILE..SALUTI AZZURRI A LEI, E A PRESTO RILEGGERLA (ODDIO, MEGLIO SE MAGARI DICESSE QUALCOSA....)

GIUSEPPE SAGLIOCCO ha detto...

CARO GABRIELE, NON DUBITO CHE CIO' CHE TU ABBIA SCRITTO SIA OVVIAMENTE TUTTO DOCUMENTATO....I MESCHINI, QUELLI CHE CAMPANO DI PANE E INVIDIA CI FARANNO MAGARI LE LORO INSULSE 4 RISATE SOPRA...MA TANTO..A NOI CHE CE FREGA...TANTO I "MALATI" SONO LORO!!!
GRAZIE E BUONA SERATA

Antonio Gabriele Fucilone ha detto...

Caro Sagliocco

Un "peccato mortale" della Sinistra è l' arroganza.
I Sinistri si credono culturalmente superiori e dicono di promuovere la cultura, quella che fa comodo a loro.
Però, quando si dicono delle cose DOCUMENTATE come quanto da me qui esposto...lor signori insultano e tacciano noi d' ignoranza.
Padre Gabriele Amorth è noto a tutti ed è una fonte più che attendibile!
Eppure i comunisti negano!
Per quei signori la cultura è solo quello che fa comodo a loro.
Basta vedere certi libri di Storia, non solo contemporanea.
Io mi sto muovendo per riabilitare una figura storica molto importante, Carlo I Stuart che fu re d' Inghilterra, di Scozia, d' Irlanda e di Francia che venne fatto decapitare nel 30/01/1649 dopo che ebbe perso la Guerra civile contro le "roundheads", l' eserscito parlamentre di Oliver Cromwell.
In molti libri scolastici di Storia, Carlo I viene definito in modo negativo!
In realtà, il monarca fu una grande persona.
Benché anglicano, fu rispettoso verso la Chiesa cattolica e cercò di ammordire le misure anticattoliche dell' epoca, anche in virtù del fatto che sua moglie, Enrichetta Maria di Borbone, fu un cattolica zelante.
Inoltre, re Carlo I fu un amante dell' arte rinascimentale italiana e cultore delle opere di Tiziano che lui acquistava.
Bisogna conoscere la figura di re Carlo I, il "Re Martire", che è stato canonizzato dalla Chiesa anglicana e per il quale spero che ci sia anche un riconoscimento da parte di quella cattolica, per i suoi meriti verso il cattolicesimo.
Tra l' altro a lui io ho dedicato UN OTTAVARIO, che ti farò leggere.
Purtroppo, i libri di Storia non lo dicono...anzi esaltano Cromwell che fece dei massacri come quello avvenuto a Drogheda (Irlanda) nel settembre 1649, un vero e proprio genocidio, una dittatura e grandi perscuzioni verso chi non la pensava come lui e tra questi ci furono molti cattolici.
Cromwell fu visto come un esempio da Lenin e colleghi.
Ai comunisti la verità fa male.
Cordiali saluti.

Antonio Gabriele Fucilone ha detto...

Caro Sagliocco

I comunisti dicono di volere il confronto...a patto che ad avere l' ultima parola siano loro!
Sono talmente arroganti che vogliono interpretare la storia a loro piacimento.
E così, non ammetterebbero mai che le truppe parlamentari di Cromwell si siano macchiate di crimini, così come non ammetterebbero mai che furono i SOVIETICI e non i nazisti a fare la strage di Polacchi nella foresta di Katin, durante la II Guerra Mondiale!
Saluti Azzurri.

GIUSEPPE SAGLIOCCO ha detto...

Difatti...pensa che non ammettono neanche di aver perso le elezioni, un altro pò!!!
I soliti comunisti...

Antonio Gabriele Fucilone ha detto...

Caro Sagliocco

Potrò sbagliarmi ma l' anonimo mi sembra tanto Dario Di Manto, del forum di "Affaritaliani.it".
Certe parole sono usate da lui!
Cordiali saluti.

GIUSEPPE SAGLIOCCO ha detto...

VERME anonimo naturalmente che continua a trastullarsi il cervelletto scrivendo qui e pretendendo la publicazione della sua ignominia e follia comunistoide dico: VAI A CAGARE!
P.S. il coglione sei tu, poveraccio...che insisti a voler pubblicato COSA? Non una idea, non un concetto, non un commento....IDIOTA....cosa dovrei pubblicare, IL NULLA SENZA FACCIA, NE NOME NE ARGOMENTI CHE SEI?
Prova a sforzarti, animale, e vedrai che un commentuccio senza male parole ingiurie e offese, magari anche la tua mente DEVIATA riuscirà a partorirlo......FORSE.......

Miryam ha detto...

Ciao Giuseppe, non commento il post , è pieno di faziosità.
Sono convinta che mai nessuno ha ragione su tutto, quindi anche le tue congetture poi non sono il vangelo.
Una sola cosa mi preme dirti,ma cosa vorresti che stessimo tutti muti e zitti;dimmi un pò, ci vuoi togliere il diritto sacrosanto di criticare quando lo riteniamo giusto?
Questo avviene in dittatura, o ci siamo già?
Ma te li ricordi i due anni appena trascorsi o no?
Ti ricordi quante ne avete detto?
Anche sul forum, vi siete scatenati di tutte le maniere possibili.
Ma è possibile un confronto, è possibile che accettiate qualche critica? E' possibile che elimini il termine comunista,usandolo in senso dispregiativo verso chi si permette di criticare?
La critica è il sale della democrazia, fa bene a tutti.
Vedi che sul forum , la pazza, addirittura ha criticato la mia foto sul blog,ma tu vedi dove si arriva? Ma ti pare normale tutto ciò? Va bene l'ironia, ma quando si esagera....si scade.
OK!
Ciaooooo , baci baci
PS. Visto che sei campano , vorrei un tuo parere sul post che ho pubblicato sulle dimissioni di De Masi dal parco del Cilento, dopo esserti documentato anche da altre fonti, se vuoi, se ti è possibile ovviamente. Buona serata

GIUSEPPE SAGLIOCCO ha detto...

Ciao Miriam....e te pareva che non esordissi dicendo che "non commenti il post perchè tanto è pieno di faziosità"...Ecco, non leggi nemmeno, non ti interessa conoscere la mia idea, che tra l'altro ti è nota, ma addirittura in maniera preventiva rifiuti a priori di leggere....E GIUDICHI PIENO DI FAZIOSITA'....Beh, non è proprio così...avresti fatto meglio a dire che NON SEI D'ACCORDO, NON CONDIVIDI, e basta...Come fai a giudicare che trattasi solo di faziosità? Sono le cose che io, e credo molti altri pensano di voi, dei comunisti in generale e della loro IDEOLOGIA! Che c'entra la faziosità? Sono punti di vista....tutto qui....ovviamente che non puoi condividere....ma che non sono faziosi...Certo che non è Vangelo, mia cara, coi mancherebbe...E' SOLO CIO' CHE PENSIAMO DA CDX IN MOLTI DI UN FALLIMENTO STORICO, EPOCALE, DEL COMUNISMO...PRIMA A LIVELLO INTERNAZIONALE E POI ANCHE A LIVELLO NAZIONALE...ED E' CIO' CHE LASCIATE PENSARE VOI DI VOI STESSI ...INSOMMA, LA MIA E' SOLO UN APRESA D'ATTO DI CIO' CHE VOI SIETE ...E DI CIO' IN CUI CREDETE...E' POSSIBILE ESPRIMERE UNA IDEA OPPURE NO? SIAMO IN UN PAESE LIBERO E DEMOCRATICO ANCORA....O NO? Come vedi, è tutto il contrario di cio' che tu addebiti a me...io non ti ho mica mai detto di stare zitta, o non esprimere cio' che pensi...saro' libero di contrapporre alle tue le mie convinzioni?
Non tappiamo la bocca a nessuno noi...pare anzi proprio che il tuo ragionamento sia speculare...ossia che cio' che tu addebiti a me e a noi di cdx è ESATTAMENTE QUANTO INVECE FATE VOI!!!
Altro che critiche mi sono e ci sono piovute addosso da sinistra cara Miriam...è un eufemismo chiamarle solo CRITICHE. direi molto, molto peggio...e mai nulla di costruttivo, di alternativo, di contrasto a quelle che sono le idee del Premier e del cdx...Solo accuse infamanti, ingiurie, offese gratuite...ammettilo!!!!E' lo sport preferito della sinistra radicale, cui appartieni...altro che confronto e pluralismo democratico..per voi esiste solo il "DAGLI AL BERLUSKA"...tutto il resto è INESISTENTE..E' NULLA...E' ZERO!
Solo un mare di chiacchiere e di progetti campati in aria e spesso irrealizzabili!!!
E' la mia idea, e come vedi ti sto rispondendo, senza offendere, ma dicendo quello che penso e basta...Puo' essere non pioacevole, certo..ma non c'è cattiveria, meschinita gratuita come quella che emerge dai tuoi posts e degli altri forumisti che trasudano livore, rabbia, invidia...E' il mio pensiero, la mia opinione, ripeto Miriam...e non è certo Vangelo, ma credo sia condiviso da tanta, tantissima gente...dato anche che la sinistra non è stata votata alle elezioni...qualcosa vorrà dire..magari che siete voi sulla strada sbagliata ...puo' essere no? O è impossibile accettare un responso popolare chiarissimo che ha indicato non voi, ma altri per la guida di questo Paese... Basterebbe accettare questo inconfutabile dato di fatto...e per il resto essere propositivi, non aggressivi, arrabbiati, cattivi per nulla..tanto non serve ad altro che a farvi perdere ulteriori punti nei confronti della maggioramnza del Paese che ha fatto DUE SCELTE fondamentali: PLEBISCITO PER BERLUSCONI E IL CDX.....FUORI DAL PARLAMENTO I COMUNISTI!!!
P.S. Ormai mi conosci, non conosco mezze misure e dico cio' che penso, sempre...con tutta franchezza e, credimi, senza alcuna malignità.
P.S.2 Verrò a dare un modesto giudizio sul tuo blog quanto alla situazione del Cilento cui hai accennato e che non conosco minimamente...
Un caro saluto e un bacioooooooooo

Antonio Gabriele Fucilone ha detto...

Caro Sagliocco

Per un po' sono stato in vacanza.
Vorrei dire a Miriam che il tuo post fotografa molto bene la situazione e non vi vedo nessuna faziosità.
Anzi, quell' ideologia che si "credeva il Vangelo" fu proprio quella comunista.
Già il fatto che i comunisti si attribuiscano il merito del fatto che ci sia la democrazia qui in Italia è segno di "arroganza culturale".
Se in Italia c'è la democrazia, il merito è di chi ha combattutto (arrivando anche a perdere la propria vita) contro i totalitarismi e non dei comunisti.
Cordiali saluti.

Michele Di Guida ha detto...

carissimo... ho letto i post del tuo blog e con somma meraviglia ho letto anche quello pacato di miriam
la quale si lamenta anche del mio commento al suo blog.. che dire con una miriam non attezzosa, pronta ad un dialogo costruttivo non ci si può negare alcuna collaborazione ( post de masi) Intanto però... nel forum.....( come scrive l'amico fucilone per demolire l'avversario lenin usava l'insulto) ho letto anche la tua analisi dell'ideologia comunista e la trovo concordante con le mie "vedute".... ciao carissimo
"la pazza" Pia Teloander

Pia ha detto...

carissimo giuseppe, leggevo il tuo articolo sull'ideologia comunista e leggendo i vari interventi ,con somma meraviglia, ho letto anche il post pacato ed educato della miriam... però!! Con un intervento del genere non si può non intervenire con confronti costruttivi e non diseducativi. D'altra parte s'è sempre riscontrato un astio nei confronti delle varie verità storiche ( documentate) e rimaniamo perplessi quando propongono confronti,ove pretendono sempre l'ultima parola, usando l'insulto come risposta delle loro verità. dai ora il cuoco sta chiamando e stan sevendo a tavola... ciaoooo a tutti

Antonio Gabriele Fucilone ha detto...

Caro Sagliocco

Concordo con il signor Michele Di Guida nel dire che, quando non è altezzosa e si dimostra disponibile al dialogo, con la signora Miriam si può collaborare!
Tanto è vero è il fatto che lei sia tra i firmatari della mia petizione.
Per la cronaca, io ho ringraziato per la firma.
Invito anche il signor Di Guida e la signora Telolander a firmare la mia petizione che è un' iniziativa aperta a tutti e fatta per il bene dei nostri connazionali all' estero che sono in difficoltà!
Cordiali saluti...Azzurri.

Antonio Gabriele Fucilone ha detto...

Egregio signor Di Guida.

Come molte correnti politiche del periodo post-Rivoluzione francese, il Comunismo è un' ideologia che nel tempo ha fatto dell' insulto un suo "modus operandi".
Lei deve pensare che già al tempo di Robespierre, la politica ha cessato di essere una "forma di aristocrazia" ed è diventata "popolare", anzi volgare.
Anzi, fu proprio il noto rivoluzionario francese ad inaugurare questo "nuovo modo di fare politica", che differenzia i partiti italiani ed europei da quelli anglosassoni.
Il Comunismo, ha ripreso questo aspetto e ne ha fatto un suo cavallo di battaglia.
Cordiali saluti.

Antonio Gabriele Fucilone ha detto...

Caro Sagliocco.

Devo denunciare una situazione spiacevole.
Come penso accada anche da te, si dovrebbero rinnovare le tessere di Forza Italia.
Purtroppo, a Mantova c'è un grave intoppo.
Infatti, il coordinamento provinciale di Forza Italia di Mantova è commissariato e da quello che ho saputo pare che il coordinatore sia passato al Pd.
Di conseguenza non si riesce a rinnovare la tessera e noi di Forza Italia di Mantova rischiamo di restare senza partito, tenendo conto della costituzione del Pdl.
Qui a Roncoferraro, il coordinatore del circolo di Alleanza Nazionale ci ha proposto " un' osipitalità" presso il suo partito ma da parte del circolo locale di Forza Italia ci sono dei tentennamenti.
Pertanto, colgo l' occasione per fare l' appello che si faccia un nuovo coordinamento provinciale di Mantova di Forza Italia.
Cordiali saluti.

Anonimo ha detto...

Caro sagliocco, ho perso la tua e-mail. Volevo dirti che manchi dal forum affari da troppo tempo. sei in ferie? Ciao. Maria Antonietta Cucchi, nuovamente nominata Zia Antonietta dalle farneticazioni del Clan Teodosi...hahahahaha. Ciao a presto spero.

Antonio Gabriele Fucilone ha detto...

Caro Sagliocco.

Ho ottime notizie da Tacuarembò, Uruguay!
Tu sei il primo a conoscerle!
Giusto oggi, ho saputo dalla signora Marta Martinez Ambrosini, segretaria del Circolo italiano di Tacuarembò, che qualcosa a Roma si sta muovendo.
Finalmente!
Questa è davvero un' ottima notizia!
Sono sinceramente contento per questi italiani che hanno sofferto!
Loro fanno parte del nostro popolo...non dimentichiamocelo!
Tra l' altro, dal 21 settembre al 04 ottobre la signora Martinez Ambrosini sarà a Breno, in Val Camonica, provincia di Brescia, insieme ad una comitiva di ragazzi uruguaiani d' origine lombarda.
Se vuoi puoi fare a loro visita.
Io ci andrei ma sto vivendo una situazione personale un po' particolare!
Sto cercando un nuovo lavoro e sono preso da questa situazione.
Inoltre, è da due giorni che ho qualche fastidio fisico, forse dovuto allo stress per il fatto che sono impegnato a cercare lavoro.
Inoltre, potresti trovare un nuovo argomento per arricchire il tuo blog, con un argomento molto importante come quello degli italiani all' estero.
Cordiali saluti.

Antonio Gabriele Fcilone ha detto...

Caro Sagliocco.

Hai sentito degli insulti rivolti al presidente Berlusconi e a noi elettori di centrodestra che sono stati pubblicati su www.libero.it?
Che vergogna!
Cordiali saluti.

Massimiliano Gandini ha detto...

La differenza sta ora nei valori, le ideologie, tutte, non sono più supportate dai partiti e da coloro che li popolano, I partiti si sono trasformati in comitati d'affari, sono tutti partiti-azienda, basta guardare le mappe del potere, con una semplice ricerca con google, per accorgersi della spaventosa realtà di tale affermazione.
Facile attaccare i Comunisti, ma non basta per avere la convinzione di essere dalla parte giusta. Il giustizialismo, impropriamente citato ed utilizzato per demonizzare l'avversario, non significa che il garantismo sia la posizione corretta. Non esiste più destra, centro e sinistra, esistono i valori delle persone oneste che fanno politica al servizio della cosa pubblica ed esistono aggregazioni di uomini d'affari che fanno politica per il loro tornaconto, per l'utile privato, chiaramente usufruendo sempre più del denaro pubblico. Il declino del popolo Itliano e direttamente proporzionale ai valori degli individui che occupano la politica ed ai valori dei loro elettori sostenitori. Qui interviene il controllo dei media e l'informazione asservita alla politica-affaristica a manipolare le verità e diffondere valori distorti (Piano di rinascita democratica - P2 l'informazione)
Saluti

GIUSEPPE SAGLIOCCO ha detto...

E' proprio vero Gandini, la differenza oggi non è piu' tra le ideologie, ma dei valori.....solo che i valori sono quelli che si sono formati all'ombra delle ideologie...e parallelamente ad essi...E' diventato tutto un modo di vedere la vita e il mondo....Chi la vede in un modo, e chi nell'altro...Cordialità